Ventesimo corso di speleologia primo livello nei suoi svariati aspetti

Ventesimo corso di speleologia primo livello nei suoi svariati aspetti

OBIETTIVI DEL CORSO

Introduzione dei partecipanti alla pratica della speleologia nei suoi svariati aspetti: sportivi, scientifici, naturalistici.

REQUISITI DI PARTECIPAZIONE

Non sono richieste precedenti esperienze. E’ necessaria una minima capacità di movimento su terreno moderatamente accidentato. Gli allievi saranno informati delle difficoltà che incontreranno durante le uscite, nelle quali saranno adottate le misure di sicurezza secondo gli standard previsti dalla Società Speleologica Italiana.

• età minima 18 anni

• è richiesto un certificato medico per attività sportiva non agonistica

ATTREZZATURA PERSONALE (a cura del corsista)

• Tuta da meccanico

• Pedule, scarponi o stivali con suola di gomma

• Imbrago speleologico completo di pettorina

• 2,5 m di corda dinamica da 9mm

• 2 moschettoni in lega senza ghiera

• 1 “maillon rapide” semicircolare in acciaio Ø10

• Guanti da lavoro

• Vestiti a pelle e calzettoni in lana o sintetici

• Vestiti di ricambio

• Fazzoletto o cuffia per raccogliere i capelli lunghi

• Panini e merende a base di miele, frutta secca, cioccolata, ….

• Bottiglietta d‘acqua

Invitiamo gli allievi ad effettuare eventuali acquisti solo dopo la prima lezione teorica, al fine di evitare spese non necessarie. Chi possedesse già attrezzature speleo-alpinistiche è pregato di portarle alla lezione per farle visionare ad un istruttore qualificato.

MATERIALE FORNITO DAL G.S. MARTEL

• Casco omologato, completo di impianto di illuminazione

• Attrezzi per discesa e risalita omologati

• Corde semistatiche per la progressione

PROGRAMMA DI MASSIMA

• ven 16 settembre: Presentazione corso

• mer 28 settembre: lezione teorica ‘Geologia e Carsismo. Elementi di biospeleologia.’

• dom 2 ottobre: Uscita Carsologica (Finale Ligure)

• mer 5 ottobre: lezione teorica ‘Materiali e tecniche di progressione’ con dimostrazioni pratiche

• dom 9 ottobre: Grotta delle Vene, Viozene (CN)

• mer 12 ottobre: lezione teorica ‘Prevenzione incidenti e Primo soccorso’

• sab 15 ottobre: Palestra di roccia e tecnica di progressione su corda, Alpi Apuane (MS). A seguire cena e pernottamento

• dom 16 ottobre: Buca dei Tunnel di Monte Pelato, Alpi Apuane (MS)

• mer 19 ottobre: lezione teorica ‘Topografia in grotta’

• ven 21 ottobre (serale): Buranco de Strie (GE)

• mer 26 ottobre: “Speleologia nel Mondo”, proiezione di foto di Marc Faverjon

• dom 6 novembre: Traversata dell’Antro del Corchia, Alpi Apuane (MS)

Lezioni teoriche presso la Sottosezione CAI Cornigliano, in Via Tonale 45, alle ore 21.

Il programma potrà subire variazioni a giudizio dell’organizzazione per cause di forza maggiore.

MODALITA’ DI ISCRIZIONE

Le iscrizioni verranno raccolte in occasione della serata di presentazione del 16 settembre.

E’ possibile registrare una pre-iscrizione versando un acconto di 20 € contattando il direttore del corso (348 7997491 – enricodipiazza@gmail.com).

Numero massimo di allievi: 10

Quota di iscrizione: € 130 (€ 100 per gli iscritti fino a 25 anni)

La quota di iscrizione comprende: iscrizione alla Società Speleologica Italiana, e al Gruppo E. A. Martel, assicurazione contro gli infortuni, utilizzo del materiale tecnico e didattico. Le spese per spostamenti, vitto e materiale personale si intendono a carico dei partecipanti.