Coppa Italia, sorteggiato il tabellone 2015-16

61

I rossoneri inizieranno dal terzo turno preliminare, probabilmente contro il Perugia a San Siro. Possibili i derby di Milano e Roma in finale, mentre le finaliste dello scorso anno, Lazio e Juventus, potranno trovarsi soltanto nei quarti di finale

Sorgente: Coppa Italia, sorteggiato il tabellone 2015-16:

Non potrà esserci una finale bis tra Juventus e Lazio nella prossima edizione della Coppa Italia. È questo l’esito principale del sorteggio della seconda competizione nazionale, effettuato oggi nella sede della Lega Calcio (clicca qui per leggere il tabellone). I campioni d’Italia e i biancocelesti potranno incrociare il loro cammino, al massimo, nei quarti di finale. Dalla stessa parte del tabellone, si profila un quarto di finale tra Napoli ed Inter, mentre dall’altra potrebbero esserci Roma-Genoa e Milan(o Sampdoria)-Fiorentina. Possibili, dunque, i derby di Roma e Milano in finale. La stracittadina della Mole, invece, potrebbe giocarsi negli ottavi di finale, in gara secca allo Juventus Stadium.

MILAN A FERRAGOSTO — Proprio i rossoneri saranno l’unica big della serie A ad esordire nel terzo turno preliminare, in programma per il 15 agosto. A San Siro, arriverà la vincente della sfida del secondo turno tra Perugia e una tra Reggiana e Delta Porto Tolle (partita del primo turno). Questi gli altri accoppiamenti: Udinese-Novara(L’Aquila/Arezzo), Atalanta-Teramo(Cittadella/Potenza), Torino-Pescara(Matera/Sudtirol), Catania(Spal/Rende)-Cesena(Lecce-Catanzaro), Sassuolo-Modena(Benevento/Tuttocuioio), Trapani/Como-Cagliari/Virtus Entella, Hellas Verona-Bari(Foggia/Lucchese), Bologna-Latina(Pavia/Poggibonsi), Chievo-Salernitana(Pisa/Sestri Levante), Frosinone-Spezia(Brescia/Cremonese), Palermo-Avellino(Casertana/Lecco), Lanciano(Juve Stabia/Melfi)-Pro Vercelli(Alessandria/Altovicentino), Crotone(Feralpisalò/Fano)-Ternana(Bassano/Pontedera), Empoli-Vicenza(Ascoli/Cosenza), Carpi-Livorno(Ancona/Viterbese).

L’INGRESSO DELLE BIG — La Coppa Italia, però, entrerà nel vivo dal 2 dicembre, con le gare del quarto turno preliminare. Se tutto andrà secondo pronostico (come già da diversi anni, le squadre più forti giocano in casa in partita secca), le sfide saranno: Udinese-Atalanta, Torino-Catania/Cesena, Sassuolo-Trapani/Cagliari, Hellas Verona-Bologna, Chievo-Frosinone, Palermo-Lanciano/Pro Vercelli, Milan-Crotone/Ternana ed Empoli-Carpi. Negli ottavi, in programma dal 16 dicembre, gli accoppiamenti potrebbero essere: Lazio-Udinese/Atalanta, Juventus-Torino, Inter-Sassuolo, Napoli-Verona, Roma-Chievo, Genoa-Palermo, Sampdoria-Milan e Fiorentina-Empoli. Nei quarti, invece, potrebbero verificarsi queste sfide: Lazio-Juventus, Napoli-Inter, Roma-Genoa e Fiorentina-Sampdoria/Milan. La finale sarà all’Olimpico di Roma, in data ancora da stabilire.