Villa Bombrini a Cornigliano
10 agosto

EventiNews
ORE 21:30

Federico Sirianni, Max Manfredi, Giua e Armando Corsi in “Genova, dicevo, è un’idea come un’altra”

Villa Durazzo Bombrini Cornigliano – Genova
Federico Sirianni, Max Manfredi, Giua e Armando Corsi in “Genova, dicevo, è un’idea come un’altra”
𝙎𝙥𝙚𝙩𝙩𝙖𝙘𝙤𝙡𝙤 𝙜𝙧𝙖𝙩𝙪𝙞𝙩𝙤
Un viaggio di canzoni e narrazioni che si muove nel tempo e nel tempo resta sospeso. Un racconto musicale in cui si incontrano più generazioni che hanno attraversato la canzone d’autore genovese. Genova è la città dei cantautori. Quella grande “scuola” che diede il via a un nuovo modo di scrivere testi e a rendere la canzone un’arte ancora più nobile.
Straordinario interprete di questo viaggio musicale è Federico Sirianni, che dagli anni Novanta ottiene una quantità incredibile di riconoscimenti fino ad essere definito da Bruno Lauzi “erede” della storica scuola dei cantautori.
“Genova, dicevo, è un’idea come un’altra” è il nuovo progetto musicale dell’artista che per l’occasione sarà accompagnato da Giua, cantautrice e chitarrista di grandissimo talento, che vanta diverse produzioni e collaborazioni di alto spessore, dallo scrittore e cantautore Max Manfredi, celebre per l’originalità indiscussa del suo linguaggio poetico e musicale, definito da Faber stesso “il migliore di tutti”, e da Armando Corsi, talentuoso chitarrista che, con all’attivo collaborazioni straordinarie, da Paco de Lucia ai conterranei Bruno Lauzi e Ivano Fossati, è diventato uno dei capisaldi della storia musicale genovese.
📍 Villa Durazzo Bombrini, Genova Cornigliano
⏰ Inizio spettacolo ore 21.30
🎫 Spettacolo gratuito
🌐 www.palcosulmarefestival.it

Ti può interessare

Mercatino creativi
Pegli 18 settembre
Torniamo a parlare di
Guardie Ecologiche Volontarie

Autore

Da Leggere

Menu